Conoscere e combattere l’insetto molesto per eccellenza.

Negli ultimi anni in Italia siamo alle prese con un’infestazione importante di zanzare.

Oltre alla zanzara comune, grazie agli scambi commerciali e turistici, il sud Europa è stato invaso da una specie molto più aggressiva, che punge anche di giorno: la ZANZARA TIGRE.

Questa zanzara (Aedes albopictus) è originaria del sudest asiatico, ed entra a pieno merito nella lista delle 100 specie animali più invasive e dannose al mondo.

I primi avvistamenti di questo spiacevole insetto in Italia, risalgono al 1990 a Genova, e in pochi anni si è diffusa in tutto il territorio nazionale.

Areale di diffusione della zanzara tigre.

I momenti di massima attività di questo insetto sono variabili dalla temperatura e dalle ore di luce, ma comunque si può notare un’inattività nelle ore centrali della giornata e generalmente nelle ore notturne.

Oltre agli esseri umani, questa specie punge anche altri mammiferi ed uccelli.

La zanzara tigre punge spesso e volentieri più ospiti durante lo stesso pasto, e per questo motivo, sono particolarmente adatte a trasmettere malattie da una specie all’altra.

A differenza di quello che si può pensare, la zanzara tigre preferisce deporre le sue uova in piccoli specchi d’acqua, ed evita di deporre in laghetti, corsi d’acqua e piscine. Per questo motivo bisogna stare molto attenti ai piccoli ristagni idrici, come possono essere sottovasi, innaffiatoi, tombini e bocche di lupo.

Classico esempio di ristagno dove avviene l’ovodeposizione.

Per quanto riguarda la lotta a questo spiacevole ospite dei nostri giardini, è opportuno prevenire l’insorgere dell’infestazione evitando i piccoli ristagni d’acqua, e disinfestando i tombini con le apposite pastiglie.

Ad infestazione avvenuta, si possono trattare i giardini e le siepi con miscele di vari principi attivi come la deltametrina e la cipermetrina, e se si vuole restare sul biologico, si può procedere con trattamenti a base di olio di Neem.

Per quanto riguarda gli ambienti chiusi ci sono molteplici dissuasori e diffusori di essenze repellenti e/o abbattenti, e molte trappole che sfruttano la ricerca di luce di questo insetto nelle ore notturne.

Nel nostro punto vendita potrete trovare molteplici rimedi e stratagemmi per difendersi da questo insetto.

Oltre a molti prodotti, saremo lieti di offrirvi anche i migliori consigli!